Un cane è stato sequestrato per aver mangiato una pizza

La pizza della discordia Eysak, un Husky siberiano di cinque anni, è stato condotto in un rifugio dopo aver divorato una pizza ai peperoni a Salem, nello stato americano dell’Oregon. Il cane è stato preso in custodia dal canile perché si è introdotto nell’auto di una famiglia e ha cominciato a mangiare la pizza, comportandosi inmodo aggressivo. Alondra Figuroa, una … Continua a leggere

Una donna cinese adotta più di 1500 cani

La signora dei randagi   Una signora, in Cina, ha lasciato il lavoro e ha venduto la casa e la macchina per prendersi cura di un esercito di cani.   Ha Wenjin ha abbandonato la sua carriera di manager in un’azienda e ha realizzato un rifugio privato per accogliere i cani abbandonati o randagi di Nanjing. “All’inizio me ne occupavo … Continua a leggere

Una coppia si sposa in un rifugio per cani e gatti

Due cuori e tante code   Un uomo e una donna della Florida hanno deciso di convolare a nozze in un rifugio per animali e hanno invitato al banchetto di nozze sei gatti. MaryLyn and James Marino si sono sposati di fronte a più di 60 parenti e amici al Sun Coast Animal League di Palm Harbor, in Florida.   … Continua a leggere

Francobolli con immagini di cani e gatti da adottare

Animali in busta   L’ufficio postale di Washington ha promosso un’iniziativa per aiutare gli ospiti dei canili e dei gattili a essere adottati: ha messo in circolazione francobolli con la loro effige.     Una nuova serie di dieci francobolli che raffigurano deliziosi cani e gatti saranno venduti in tutto il Paese da venerdì prossimo per promuovere l’adozione degli animali … Continua a leggere

Il 5×1000 a enti, associazioni o strutture animaliste

Le piccole grandi cose   Cari Amici umani, quella di oggi non è una notizia ma un appello che spero sarete in tanti ad accogliere.     Come sapete, anche quest’anno è possibile devolvere il 5×1000 in sede di dichiarazione dei redditi. Si tratta del meccanismo in virtù del quale il contribuente può vincolare il 5×1000 della propria IRPEF al … Continua a leggere