Una pecora è convinta di essere un cane

Confuso e felice

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pecore, pecoregi per animali

Una pecora salvata dopo essere stata investita da una macchina e allevata insieme a tre cagnolini crede di essere uno di loro. Lamo, che ha 13 mesi, è così certo della sua identità che recupera i pezzi di legno e le palline che gli vangono lanciate, passeggia con collare e guinzaglio, si mette in piedi su due zampe e tenta di abbaiare.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pecore, pecoregi per animali

La pecora non si riconosce affatto con gli esemplari della sua razza e si comporta in maniera totalmente diversa da loro, infatti preferisce cacciare conigli piuttosto che brucare l’erba.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pecore, pecoregi per animali

Jennifer Jones, la sua padrona che dirige il Rockfield Animal Rescue, in Inghilterra, ha adottato Lamo lo scorso febbraio, l’ha allattato artificialmente e l’ha trattato esattamente come i suoi tre cani: Wallace, Jack e Judy. “Era un cucciolo terrorizzato quando me lo hanno portato, era ferito e nessuno sapeva da dove venisse” ha dichiarati Jennifer.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pecore, pecoregi per animali

“L’ho allevato insieme ai miei tre cagnolini e adesso crede di essere uno di loro. Lamo è molto intelligente e va d’accordissimo con i cani, li segue ovunque e gioca con loro. Non degna di uno sguardo le altre percore e preferisce gli umani. Cerca di attirare la loro attenzione e fa un sacco di monellerie.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pecore, pecoregi per animali

Adora le gite e quando capisce che stiamo andando a farne una si eccita e si scatena scorrazzando dappertutto. Ama anche nuotare ed è molto divertente quando si butta in acqua insieme ai cani” ha concluso la Jones.

 

Fonte: The Telegraph

 

Una pecora è convinta di essere un caneultima modifica: 2013-05-03T10:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento