Soldato ferito si ricongiunge col cagnolino adottato in Afganistan

Cucciolo di guerra

Per Donny Eslinger, un soldato americano ferito in Afganistan,  il ritorno a casa è stato ancora più dolce.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani, cuccioli adottati, soldato adotta cucciolo, Afganistan

Donny infatti si è ricongiunto con Smoke, il cucciolo che aveva adottato quando era al fronte.

Il cagnolino gli è stato dato da un civile in cambio di tre sigarette e da quel momento è diventato il suo fedelissimo compagno.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani, cuccioli adottati, soldato adotta cucciolo, Afganistan

Il settembre scorso Eslinger, che ha 20 anni, è stato ferito gravemente durante un attacco ed è stato ricoverato all’ospedale militare americano di Kandahar con una gamba e tre costole rotte, più numerose lesioni interne.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani, cuccioli adottati, soldato adotta cucciolo, Afganistan

Durante il suo ricovero in Afganistan al soldato è stato permesso di tenere Smoke con sé, ma quando è stato trasferito in un ospedale militare in Germania, il piccolo non ha potuto seguirlo.

Un gruppo di animalisti, The Puppy Rescue Mission, ha saputo la storia di Smoke grazie al caposquadra di Eslinger che ha mandato una mail, raccontando la storia del soldato e del cagnolino.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani, cuccioli adottati, soldato adotta cucciolo, Afganistan

Lo staff di The Puppy Rescue Mission si è attivato, è riuscito a trovare Smoke e a ottenere che gli venisse dato un passaggio su un aereo militare americano, dall’Afganistan agli Stati Uniti.

Così, qualche settimana fa, il cagnolino è stato aviotrasportato dall’Afganistan a Orlando, in Florida, e da lì a Bethesda, nel Maryland, dove abita Donny insieme alla sua famiglia.

 

Fonte: msnbc.com

 

Soldato ferito si ricongiunge col cagnolino adottato in Afganistanultima modifica: 2012-01-30T08:02:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento