Collie sopravvive dopo aver mangiato “funghi magici”

Snack psichedelico

Millie, una deliziosa border collie di 11 mesi, è fortunata a essere ancora viva dopo aver ingerito “funghetti magici”.

I componenti della famiglia Olding, che vivono in Australia, hanno trovato la loro adorata cagnolina seduta sotto un albero del giardino dietro casa in preda a forti tremori.

“Non riusciva a muoversi ed era molto sofferente” ha dichiarato il signor Olding. L’uomo ha preso Millie e l’ha portata immediatamente dal veterinario.

Il dottor Daley, che l’ha visitata e curata, ha dichiarato: “Era nervosa, sbavaba e tremava. Non era neanche in grado di reggersi in piedi”.

Sospettando che i sintomi potessero essere causati da una tossina, il veterinario le ha fatto una lavanda gastrica e ha trovato residui di funghi nel suo stomaco.

“Erano funghi tossici, con effetti allucinogeni, così abbiamo sedato Millie e abbiamo aspettato che la tossina fosse espulsa dal suo corpo attraverso le flebo”.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cano, border collie, funghi magici, funchi allucinogeni

Il dottore ha dichiarato che è abbastanza raro che i cani mangino “funghi magici” ma Millie, che è ancora molto giovane, ingurgita tutto ciò che trova.

“I cani adolescenti sono imprevedibili” ha concluso il dottor Daley “e bisogna che i padroni li controllino proprio come farebbero con un bimbo che muove i primi passi”.

La cagnolina è ritornata a casa dopo due giorni ed è stata accolta con grande gioia dai suoi due fratellini umani, Angus e Sophie.

 

Fonte: Daily Telegraph

 

Collie sopravvive dopo aver mangiato “funghi magici”ultima modifica: 2011-11-04T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento