Cucciola deforme salvata e riabilitata

Piccola grande creatura

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Una cucciola di pittbull nata deforme è stata salvata da morte certa e cammina di nuovo.

La piccola Harper è stata letteralmente strappata dalle mani di un uomo che l’aveva messa in un sacchetto per la spazzatura e la stava buttando in un cassonetto vicino a un supermercato di Sanford, in Florida.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

La piccola era così storpia che non era in grado né di reggersi in piedi né di sollevare la testa.

La donna ha attirato l’attenzione di due agenti che erano nel marciapiede di fronte e ha raccontato l’accaduto, poi ha preso il sacchetto e l’ha portato in un rifugio per cani.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Purtroppo sia i veterinari che i gestori della struttura hanno detto che per Harper non c’erano speranze e che sarebbe stato meglio abbatterla.

Ma Erica Daniel, una delle impiegate del rifugio, è intervenuta e ha deciso di portarsela a casa per dedicarle almeno qualche ora di amore e attenzione.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

La cucciola aveva quella che viene comunemente chiamata sindrome del cucciolo nuotatore e la maggior parte dei cani che ne sono affetti non sopravvive.

La malattia costringe i piccoli a giacere sul petto con le zampe perennemente divaricate, come se fossero delle rane che nuotano. E più rimangono in quella posizione e meno possono muoversi.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Una volta a casa, Erica ha cominciato a massaggiare le zampe di Harper, cercando di darle sollievo e farle sentire il suo affetto e dopo qualche ora la piccola ha sollevato la testa e ha cominciato ad annusare l’aria.

Gli arti sembravano meno rigidi tanto che la cucciola tentava di sollevarsi e, visto che non ci riusciva, si trascinava sul pavimento per spostarsi.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Convinta che Harper fosse determinata a vivere, la donna ha deciso di darle un’opportunità: ha cancellato tutti gli impegni del giorno successivo e l’ha portata alla clinica veterinaria dell’Università della Florida.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Dopo una quantità infinita di esami che hanno messo in luce che gli organi interni di Harper funzionavano bene e che sia il cuore e il cervello erano in buone condizioni, i medici hanno deciso di tentare il recupero.

I risultati sono stati strabilianti e immediati, e anche la solidarietà delle strutture veterinarie: l’Hip Dog Canine Hydrotherapy & Fitness ha regalato alla piccola le sedute di idroterapia e i massaggi per la riabilitazione.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Harper ha risposto così bene ai trattamenti che adesso non solo cammina, ma corre. Ha cominciato sull’erba, poi sui tappeti e infine sul cemento. Non può ancora farlo sul legno o sulle piastrelle ma è sulla buona strada.

Bev McCartt, una terapista dell’Hip Dog ha dichiarato:”La sua collaborazione e determinazione sono state fondamentali durante la terapia. Aveva voglia di vivere e di guarire, non si è mai tirata indietro e ha una tempra forte”.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Harper, che adesso ha 11 settimane, è tornata a casa di Erica e trascorre le sue giornate giocando con gli altri sette cani della sua salvatrice che la riempie di amore e coccole.

“Tra circa un mese sarà in grado di camminare e correre ovunque e potrebbe essere data in adozione. Ma, in tutta onestà, non ho nessuna intenzione di separarmi da lei.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pittbull, cani deformi, cani riabilitati, sindrome del cucciolo nuotatore

Aveva il mondo contro, ma è una combattente. E’ un dono del cielo. E’ una grande cretura” ha concluso la donna.

Fonte: Daily Mail

Foto: Dolly’s Foundation e Flying Fur Pet Photography

 

Cucciola deforme salvata e riabilitataultima modifica: 2011-10-19T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Cucciola deforme salvata e riabilitata

Lascia un commento