Un cane è stato avvistato sulla cima del Kilimangiaro

Scalata a quattro zampe

Quattro scalatori che si trovavano in cima al monte Kilimangiaro in Tanzania hanno incontrato un cane.

L’avvistamento ha disorientato gli zoologi e i veterinari di tutto il mondo che si sono chiesti come abbia potuto sopravvivere l’animale a quelle temperature gelide e senza cibo.

cane_kilimangiaro.jpg

Il meticcio è stato visto sulla cima Uhuru del Kilimangiaro, la montagna più alta dell’Africa, all’interno di un’area situata tra i 5730 e i 5895 metri sul livello del mare. A quell’altezza la temperatura va dai -4 ai -15 gradi centigradi.

Uno degli scalatori Antoine le Galloudec, che era insieme a tre colleghe Kristina Meese, Irina Manoliv e Monique Indino, ha immortalato il cane col il cellulare mentre si stava riposando un momento.

“Mentre stavo riprendendo fiato l’ho visto, era sdraiato qualche metro più in là, per nulla turbato dalla mia presenza” ha dichiarato l’uomo. “Ero in piedi e mi stavo guardando intorno, quando mi sono reso conto di non essere solo.

Sono rimasto di sasso e ho preso immediatamente il cellulare per fotografarlo. Quando ho mostrato l’immagine, le mie compagne non credevano ai loro occhi”.

Un veterinario specializzato in animali che vivono al freddo, il dr Wilfred Marealle, ha dichiarato che è abbastanza comune trovare cani in climi rigidi.

Quello che è assolutamente straordinario è che quell’esemplare abbia scalato la montagna e ci sia rimasto.

“La prima cosa che ho pensato è stata di cosa si cia cibato e poi come abbia fatto a resistere a quelle temperature senza un riparo. Potrebbe essere un cane malato, forse con la rabbia. Ho raccomandato a tutti gli scalatori la massima prudenza”.

 

Fonte: Daily Nation

 

Un cane è stato avvistato sulla cima del Kilimangiaroultima modifica: 2011-09-05T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Un cane è stato avvistato sulla cima del Kilimangiaro

  1. Onestamente trovo avventato dire che abbia la rabbia..magari sarebbe stato meglio accertarsi dello stato di salute..che ne so..prendersene cura..invece di lasciarlo lì,come si farebbe intendere..Per me bocciato lo scalatore che ha rilasciato tali dichiarazioni.

Lascia un commento