Baby canguro rianimato con la respirazione bocca a bocca

Il bacio della vita

Un’animalista australiana ha salvato un cucciolo di canguro grazie alla respirazione bocca a bocca.

Il piccolo, che ha quattro mesi ed è stato battezzato Bernie, è stato portato al Wildlife Rescue Centre, dove lavora Lisa Milligan, da un uomo che lo ha trovato sul ciglio di una strada.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, canguri, cuccioli di canguro, baby canguro, respirazione bocca a bocca animali, rianimazione canguro

L’automobilista, convinto che il piccolo fosse morto, lo ha raccolto e lo ha condotto al Centro perché non se la sentiva di lasciarlo alla mercé di altri animali.

La donna, seguendo il suo istinto, ha tentato di rianimarlo soffiandogli aria nel naso e nella bocca e massaggiandogli il cuore con il pollice.

“Era grigiastro, non respirava ed era freddo e rigido” ha dichiarato Lisa.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, canguri, cuccioli di canguro, baby canguro, respirazione bocca a bocca animali, rianimazione canguro

“Ma non riuscivo a farmene una ragione e ho cominciato a fargli la respirazione bocca a bocca.

Improvvisamente, dopo circa un quarto d’ora, ha abbaiato, i canguri abbaiano, e ha cominciato a cambiare colore, da grigio è tornato rosa.

Il piccolo rimarrà al centro finché non sarà in grado di procurarsi il cibo da solo, poi sarà sottoposto a un programma di reinserimento tra i suoi simili e infine restituito all aNatura.

 

Fonte: Herald Sun

 

Baby canguro rianimato con la respirazione bocca a boccaultima modifica: 2011-05-26T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento