Un cane ha eseguito un’evasione rocambolesca da uno studio veterinario

Il mago della fuga

 

Jack, un pastore tedesco di sei anni, è stato soprannominato Houdini per il modo in cui è riuscito a scappare da uno studio veterinario dell’Oregon.

Il cane ha tirato la leva che azionava la serratura della sua gabbia e l’ha aperta, ha spinto la manigliona dell’uscita di sicurezza sul retro della clinica veterinaria e infine ha aperto la porta d’ingresso dell’edificio, conquistando la libertà.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani, pastore tedesco, cane in fuga, Houdini

Marsha Billeci, la padrona del cane, ha dichiarato che Jack è estremamente intelligente, caparbio e più alto della media.

Qualità che l’ha aiutato a fuggire, sollevandosi sulle zampe posteriori, appoggiandosi sulle maniglie per abbassarle e spingendo le porte per uscire.

La settimana scorsa il pastore tedesco era stato portato dal veterinario per un controllo perché aveva tutti i sintomi della polmonite e si reggeva a stento in piedi.

Il dottore gli ha somministrato una terapia antibiotica e nel giro di 72 ore il cane stava bene e aveva nostalgia della sua famiglia. Così è fuggito.

Ha camminato per una decina di chilometri in direzione di casa sua ma non trovandola si è intrufolato in quella di una signora. La donna ha chiamato la Protezione Animali che lo ha prelevato, portandolo nel canile più vicino.

Lì, grazie al microchip di Jack, gli impiegati sono riusciti a risalire ai suoi familiari che sono corsi a recuperarlo.

 

Fonte: Mail Tribune

 

Un cane ha eseguito un’evasione rocambolesca da uno studio veterinarioultima modifica: 2011-05-20T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento