Un cane giapponese sopravvissuto allo tzunami è stato salvato in mare

Isola nella corrente

 

 

Un meticcio che ha trovato rifugio sul tetto di una casa devastata dallo tzunami dell’11 marzo in Giappopne è stato salvato in mare dopo tre settimane dal disastro.

La Guardia costiera giapponese ha avvistato il pelosetto in piedi sul tetto di una casa incastrata in un’isola di macerie al largo della costa.

cane_tzunami1.jpg

Il cane, spaventato dal rumore dell’elicottero, si è nascosto sotto il tetto e ha costretto i suoi salvatori a calarsi sulle macerie per cercare di tirarlo fuori.

Arrivati sul tetto, gli agenti della Guardia costiera hanno fatto un buco spostando le tegole, tentando di recuperare l’animale.

 

cane_tzunami2.jpg

Purtroppo l’elicottero non aveva abbastanza carburante per completare la missione ed è dovuto rientrare alla base, lasciando il meticcio sotto il tetto.

Ma l’equipaggio di un’imbarcazione della Guardia costiera che aveva assistito al tentativo di salvataggio, ha preso il posto dell’aeromobile e, dopo parecchie ore, è riuscito a recuperare il naufrago.

 

cane_tzunami3.jpg

 

I salvatori adesso stanno cercando di rintracciare i padroni del quattrozampe con la speranza di poterglielo restituire, altrimenti verrà adottato dalla Guardia costiera e ne diventerà la mascotte.

 

 

Fonte: Nine News

 

 

Un cane giapponese sopravvissuto allo tzunami è stato salvato in mareultima modifica: 2011-04-04T15:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Un cane giapponese sopravvissuto allo tzunami è stato salvato in mare

Lascia un commento