Una volpe è stata trovata in cima a un grattacielo londinese

Tana con vista

 

Un maschio di volpe ha scelto l’ultimo piano dello Shard, il grattacielo più alto di tutta la Gran Bretagna, come casa.

Romeo, questo il nome che gli hanno dato i lavoratori edili che l’hanno trovato, si era sistemato al 72esimo piano dell’edificio, cibandosi dei resti del pranzo degli operai.

L’animale, che ha trascorso due settimane nel piano ancora in costruzione, è stato trovato da alcuni supervisori dei lavori che l’hanno riportata al pianterreno.

 

volpe_grattacielo.jpg

 

 

“E’ incredibile” ha dichiarato il capo degli operai, “per arrivare lassù ha dovuto salire 71 rampe di scale più una a pioli”.

La volpe, che ha meno di sei mesi, ha vissuto su una piattaforma grande quanto un campo di squash, nutrendosi di pezzi di pane raffermo e bucce di frutta e bevendo acqua piovana.

I supervisori sono riusciti a catturala usando del cibo cone esca, l’hanno messa dentro una grande gabbia e, una volta a terra, l’hanno consegnata alla Protezione animali.

Romeo resterà in un’oasi per animali selvaggi per un po’, il tempo di riprendere peso, e poi verrà restituito alla Natura. Resta un mistero il perché si trovasse in cima a un grattacielo in costruzione.

 

 

Fonte: The Sun

 

 

Una volpe è stata trovata in cima a un grattacielo londineseultima modifica: 2011-03-01T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento