Vigili del fuoco rischiano la vita per salvare un cigno di plastica

Esca in panne

 

 

Una squadra di pompieri tedeschi ha trascorso momenti molto difficili nel tentativo di salvare un cigno che era rimasto intrappolato in uno stagno ghiacciato, per poi scoprire che un’esca di plastica.

Ieri sera tardi un passante ha chiamato il pronto intervento segnalando la presenza di un cigno nero in difficoltà, l’uccello era imprigionato dal ghiaccio in uno stagno di Straubing, una città tedesca.

cigno_plastica0.jpg

 

Una squadra di 25 vigili del fuoco è uscita per andare a salvare l’uccello che si temeva potesse morire assiderato.

Quando i pompieri sono arrivati hanni visto il cigno nero immobile in mezzo al ghiaccio e hanno cominciato immediatamente e operazioni di soccorso.

“Lo stratto di ghiaccio era sottile” ha dichiarato uno dei vigili, “ed era molto pericoloso camminarci sopra. Ma non c’era altro da fare, per liberarlo dovevamo arrivare fino a lui e rompere la morsa gelida che lo intrappolava”, ha dichiarato il comandante della squadra.

 

cigno_plastica1.jpg

 

Ma quando due uomini della squadra sono arrivati vicino all’uccello, si sono resi conto che era di plastica, una perfetta copia di un cigno nero.

“Deve averla lasciata un pescatore, per spaventare gli uccelli veri e impedire loro di mangiare i pesci. Per fortuna è andato tutto bene, nessuno è rimasto ferito e alla fine abbiamo fatto un’utile esercitazione” ha concluso l’ufficiale.

 

Fonte: WTF News

 

 

Vigili del fuoco rischiano la vita per salvare un cigno di plasticaultima modifica: 2011-02-21T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento