La polizia tedesca ha recuperato un uccello ubriaco

Sulle ali dell’ebbrezza

 

 

Un gufo in evidentissimo stato di ubriachezza è stato preso in custodia dagli agenti della Polizia tedesca.

L’uccello aveva bevuto un’eccessiva quantita di Schnapps, un liquore di origine olandese ad alto tasso alcolico, da due bottigliette lasciate sul ciglio di una strada della cittadina di Pforzheim.

Una donna che stava passeggiando col suo cane ha chiamato la polizia dicendo che c’era un gufo in difficoltà.

gufo_ubriaco1.jpg

 

Gli agenti pensavano che l’uccello avesse avuto una paralisi, perché non riusciva a muoversi, ma la presenza dell’alcol li ha insospettiti.

“Una macchina avrebbe potuto investirlo perché lui se ne stava lì, immobile, con lo sguardo perso nel vuoto” ha dichiarato un portavoce della Polizia.

“Dopo un po’ si è ripreso ma aveva le palpebre cascanti e camminava a zig zag. A quel punto abbiamo capito che avevamo indovinato: il gufo era ubriaco fradicio”.

 

gufo_ubriaco2.jpg

 

Il gufo è stato portato da una veterinaria, con precedenti esperienze di volatili ubriachi, che ha confermato la diagnosi degli agenti e si è presa cura di lui. Gli ha fatto bere molta acqua e lo ha tenuto a riposo.

Il gufo verrà liberato non appena sarà del tutto sobrio e in grado di volare. In linea retta.

 

 

Fonte: Spiegel On line International

 

 

La polizia tedesca ha recuperato un uccello ubriacoultima modifica: 2011-01-27T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento