Coniglietta paralizzata aiuta i bimbi disabili

Un roditore in corsia

 

Alyna, una coniglietta nata con una paralisi alla zampe posteriori, presta servizio all’ALYN hospital di Gerusalemme aiutando di bambini ad affrontare i loro handicap.

coniglia_terapista1.jpg

 

Alyna è stata portata all’ospedale pediatrico nel 2009 dal suo padrone che era un fisioterapista della struttura e adesso vive lì aiutando i bambini disabili nella riabilitazione motoria.

Alyna indossa una specie di busto che le permette di muoversi, di spostarsi da un posto all’altro. “E’ diverso da quello che indossano i bambini, ma non importa”, ha dichiarato Cathy Lanyard, direttore amministrativo dell’ospedale.

“Quello che conta è che i piccoli vedono che Alyna è come loro, che ha problemi a camminare ma che ci riesce grazie al busto. E la imitano, cercano di ottenere lo steso risultato.

 

coniglia_terapista2.jpg

 

Alyna non aiuta i bimbi solo fisicamante ma anche psicologicamente, li fa sorridere, ispira tenerezza e amore. E loro la coccolano e la riempiono di attenzioni.

Non è facile far sorridere i piccoli malati, ma Alyna ci riesce senza fare alcuno sforzo, basta la sua presenza e questo è un grande regalo per loro”, ha aggiunto Lanyard.

 

 

Fonte: Zootoo Pet News

 

 

Coniglietta paralizzata aiuta i bimbi disabiliultima modifica: 2010-08-10T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Coniglietta paralizzata aiuta i bimbi disabili

  1. Thank you for this beautiful story.
    All Animals sense suffering, illness and death from other creatures and from humans; which makes them valuable for people with physical disabilities. They play an important role in helping disabled children, mentally and emotionally ill persons, terminally ill and even prisoners. Animals feel pain and love, some even mate for life, and they cry and mourn their mates or babies that die or are taken from them, which makes them human-like. The animals God created, beautiful miracles of life. In general, it is very sad what have humans given them in return.

Lascia un commento