Pecora ammanettata dalla polizia tedesca

Pecore in fuga

Un gregge di pecore, fuggito da una fattoria, è stato recuperato in una strada trafficata all’ora di punta.

E’ stato un motociclista a dare l’allarme, si stava recando al lavoro quando ha visto il gregge, guidato da una pecora, che camminava in contromano su una strada della cittadina tedesca di Bielefeld.

 

pecore_manette1.jpg

 

L’uomo ha chiamato la polizia ma gli agenti non sono riusciti a trovare neanche un indizio che svelasse a chi appartenessero le pecore.

Così le hanno condotte alla stazione di polizia, le hanno rinchiuse in una stanza recintata e hanno ammanettato quella che le guidava.

Subito dopo hanno diramato un annuncio sperando che il proprietario lo sentisse o si accorgesse che il gregge era sparito.

L’attesa è durata poco: dopo meno di un’ora Uwe Stiller, un allevatore che ha una fattoria appena fuori città, si è presentato al posto di polizia e ha recuperato il gregge.

 

pecore_manette2.jpg

 

“Non siamo allevatori e non sappiamo nulla di animali”, ha dichiarato uno degli agenti che hanno preso in custodia le pecore.

“Abbiamo usato le manette perché ci sembrava l’unico modo per tenere le pecore tranquille ed evitare che provocassero scompiglio, o fuggissero di nuovo. Ha funzionato!”

 

 

Fonte: Austrian Times

 

 

Pecora ammanettata dalla polizia tedescaultima modifica: 2009-11-30T08:25:24+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Pecora ammanettata dalla polizia tedesca

  1. nessuno si chiede mai perchè le povere pecore volessero scappare! finchè gli animlai saranno solo considerati delle cose, non avranno mai veramente diritto a vivere la vita come Dio o la natura gliel’ha conferita. Gli uomini sono la vera vergogna dell’umanità!

Lascia un commento