In Australia è nato un raro esemplare di ippopotamo nano

Il destino nel nome

 

Monifa, che in nigeriano significa “sono fortunata”, è una cucciola di ippopotamo nano che ha visto la luce in uno zoo australiano tre settimane fa.

 

ippo_nano1.jpg

 

La  piccola era podalica e il parto è stato difficile e lungo.

Monifa, che non era ancora in grado di mangiare da sola e di stare in piedi, è stata allattata artificialmente, 24 ore su 24, dallo staff del Taronga Zoo di Sydney.

 

ippo_nano2.jpg

 

Adesso Monifa è in grado di camminare ed è stata trasferita nel recinto dove si trova la madre, Tammy, un ippopotamo nano nato al Taronga 23 anni fa.

“Avremmo voluto che l’allattasse la madre, ma se non fossimo intervenuti subito, sarebbe morta. E’ curiosa e adora fare il bagno”, ha dichiarato Renae Zammit, una dei gestori dello zoo, “fa anche le capriole in acqua”.

 

ippo_nano3.jpg

 

Gli ippopotami nani da adulti raggiungono la metà dell’altezza e del peso dei loro fratelli di stazza regolare e vivono soprattutto in Sierra Leone, Liberia, Costa d’Avorio e Nigeria.

 

 

Fonte: The Telegraph

 

 

In Australia è nato un raro esemplare di ippopotamo nanoultima modifica: 2009-11-17T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “In Australia è nato un raro esemplare di ippopotamo nano

Lascia un commento