Salvato cucciolo di rinoceronte appena nato in uno zoo

Senza famiglia

 

Un lieto evento, la nascita di una cucciola di rinoceronte nello zoo della città tedesca di Muenster, stava per trasformarsi in tragedia.

 

rino_salvato1.jpg

 

La piccola infatti è stata rifiutata dalla madre immediatamente dopo la nascita, e lo staff dello zoo è dovuto intervenire per evitare che la uccidesse.

La madre, una rinoceronte di 18 anni che si chiama Emi, continuava a spingere la neonata in un angolo della gabbia, gesto che ha subito messo in allarme lo staff della struttura.

 

rino_salvato2.jpg

 

“Siamo intervenuti dopo appena quattro minuti”, ha dichiarato lo zoologo Dirk Wewers, “l’atteggiamento di Emi era aggressivo e dunque molto pericoloso”.

La cucciola, che non ha ancora un nome, pesa quasi 58 chili ed è nutrita artificialmente, col biberon. Per riscaldarla a sufficienza viene tenuta sotto speciali lampade che producono calore.

 

rino_salvato3.jpg

 

I gestori dello zoo, Manuela Hofmann and Michael Adler, faranno la parte dei genitori della cucciola, dandole il contatto fisico e le coccole di cui questi animali hanno particolarmente bisogno.

“Il calore e l’affetto è fondamentale per i cuccioli, e noi faremo il possibile per far sentite la nuova arrivata amata”.

 

 

Fonte: ABC News

 

 

Salvato cucciolo di rinoceronte appena nato in uno zooultima modifica: 2009-11-03T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Salvato cucciolo di rinoceronte appena nato in uno zoo

  1. Gli animali hanno sempre una loro logica, che hai nostri occhi può anche sembrare illogica o inaccettabile.
    Forse non voleva semplicemente, che la Sua cucciola vivesse per tutta la vita in uno Zoo, per accogliente che sia………e con tutto l’affetto che i gestori riusciranno a darLe!!! O forse chissà..
    di sicuro chi conosce bene la mamma rino può saperlo…

Lascia un commento