La polizia aeroportuale trova un chihuahua in una valigia

Chihuahua a sorpresa

 

Un bagaglio a mano, sottoposto come da routine al controllo ai raggi X, nascondeva un chihuahua vivo.

 

cane_raggiX1.jpg

 

Ieri, all’aereoporto di Dublino, l’agente che controllava il contenuto dei bagagli a mano sullo schermo del suo monitor ha visto la silhouette di un cagnolino.

All’inizio ha pensato che si trattase di un pupazzo di pelouches, poi ha notato un piccolo movimento.

Ha aperto la cerniera della borsa da viaggio e ha trovato all’interno una gabbietta che conteneva un cagnolino in carne e ossa.

 

cane_raggiX2.jpg

 

Il proprietario della valigia, e del cane, era arrivato a Dublino da Madrid che aveva precedentemente raggiunto da Sofia. Il chihuahua stava bene, era soltanto un po’ intorpidito dal lungo viaggio.

L’uomo è stato fermato dagli agenti, e il cagnolino è stato affidato allo staff dell’aereoporto che lo ha messo in quarantena.

 

 

Fonte: The Sun

 

 

La polizia aeroportuale trova un chihuahua in una valigiaultima modifica: 2009-10-30T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “La polizia aeroportuale trova un chihuahua in una valigia

Lascia un commento