Famiglia cinese subisce molestie da una donnola vendicativa

Occhio per occhio…

 

Un uomo ha rivelato che una donnola maschio tormenta la sua famiglia per vendicare la sua compagna.

Mr Zhang, che ha ventotto anni e abita nella provincia cinese di Hubei, ha dichiarato cheil piccolo mammifero continua a lasciare animali morti davanti alla porta della sua casa.

 

donnola_vendetta1.jpg

Ma non solo, si introduce nell’abitazione dal comignolo e lascia escrementi dappertutto.

Tutto è cominciato quando Zhang è stato svegliato in piena notte da rumori che provenivano dalla cucina.

Si è alzato e ha trovato due donnole che banchettavano con la carne che aveva appeso ad alcuni ganci sul muro.

 

donnola_vendetta2.jpg

 

L’uomo ha preso un bastone per cacciarle, il maschio è riuscito a figgire dal camino e la femmina è stata catturata e messa in gabbia.

L’indomani Zhang e sua moglie hanno liberato l’animale nei boschi vicini e non l’hanno più vista.

Ma qualche notte dopo, il maschio è ritornato nella casa per vendicare la cattura della compagna.

“Ci lascia escrementi dappertutto, e cadaveri di piccoli mammiferi o uccelli davanti la porta di casa e sul tavolo della cucina”, ha aggiunto l’uomo.

 

donnola_vendetta3.jpg

 

“Ma la cosa più inquietante è che ce lo ritroviamo sul letto, in piedi, che urla. Sembra che ci stia punendo per aver imprigionato la sua compagna”.

 

 

Fonte: Wuhan Evening Post

 

 

Famiglia cinese subisce molestie da una donnola vendicativaultima modifica: 2009-09-23T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Famiglia cinese subisce molestie da una donnola vendicativa

  1. sono convinto che lanimale in cuestione cioè il maschio sia convinto che la sua femmina sia là, portando del cibo dimostra che di sicuro pensi che lei abbia fame .forse credo che nel momento del rilascio della femmina sia successo qualcosa dato che la coppia in cuestione non si staccherebbe facilmente . ciaooooo

Lascia un commento