Ratti fiutatori individuano le mine

Topi anti-mine

 

Un’esperta di animali della Cornovaglia ha addestrato un ratto a individuare le mine antiuomo in Mozambico.

 

ratti_mine1_nobordo.jpg

I ratti hanno il senso dell’odorato molto sviluppato e sono abbastanza piccoli e leggeri. Il loro peso non ha alcun effetto sulle mine che non esplodono anche se i topi ci  camminano sopra.

Kofi, un ratto gigante del Gambia, avverte i suoi addestratori rimanendo seduto su ogni ordigno trovato, e permettendo agli artificieri di disinnescarlo.

Trenta ratti “fiutatori” sono già stati usati con successo in Mozambico. Ma Kofi è il primo che è addestrato nel Regno Unito.

 

ratti_mine2.jpg

Il ratto frequenta lezioni giornaliere di venti minuti al Porfell Wildlife Park and Sanctuary vicino Liskeard, in Cornovaglia. La sua coach, Wendy Winstanley, lo premia per ogni mina trovata con fettine di avocado.

Wendy ha dichiarato: “Kofi è sorprendente. La gente pensa che i ratti siano pericolosi, ma sono animali molto intelligenti. Sarebbero perfetti anche per fiutare le bombe.

 

Per il momento usiamo i cani, ma penso che i ratti sarebbero molto più efficaci”.

Un portavoce di HeroRats, una struttura che addestra topi in Africa, ha dichiarato: “I ratti hanno un olfatto prodigioso ed è molto facile addestrarli perché sono svegli e recettivi.

 

ratti_mine3.jpg

Credo che siano il metodo più economico ed efficiente per rendere le mine inoffensive”.

Fonte: The Sun

 

 

Ratti fiutatori individuano le mineultima modifica: 2009-04-20T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ratti fiutatori individuano le mine

Lascia un commento