Un asino messicano è stato scarcerato

Cabeza caliente

Blacky, un asino residente a Tuxtla Gutierrez, la capitale dello stato messicano del Chiapas, è stato rlasciato dopo aver trascorso tre giorni in cella.

 

asino_prigione.jpg

 

L’asino aveva morso e preso a calci due uomini che lavoravano vicino al ranch del suo padrone, Mauro Gutierrez.

 

Per far uscire Blacky di prigione, Mauro ha dovuto pagare una multa e le spese mediche degli uomini aggrediti.

 

asino_prigione2.jpg

 

L’uomo ha anche dovuto versare 280 euro a ciascuno dei due uomini, per risarcirli della perdita di giorni di lavoro.

“Blacky è impulsivo, una testa calda. Un vero messicano, insomma. Ma è mio amico, ed è giusto che io lo tolga dai guai”, ha dichiarato Gutierrez.

Fonte: ITN

 

  – | –

 
Un asino messicano è stato scarceratoultima modifica: 2008-12-18T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Un asino messicano è stato scarcerato

Lascia un commento