Un cane è stato ritrovato dopo cinque anni

Welcome back!

 

Un beagle che cinque anni fa si era perso a New York è stato ritrovato a più di 1300 chilometri da casa, in un canile di Hinesville, in Georgia.

 

Rocco_beagle2.jpg

 

E’ stato merito del microchip identificativo che aveva sotto pelle, se Rocco ha potuto finalmente ricongiungersi con la sua padroncina, Natalie Villacis, e la sua famiglia nel Queens.

Nella primavera del 2003, il cane era uscito dal giardino di casa passando sotto la staccionata e si era perso.

I padroni disperati avevano tappezzato tutto il vicinato di volantini con la sua foto senza nessun successo.

Natalie, che adesso ha 11 anni, ha sempre conservato il giocattolo preferito di Rocco e non ha mai smesso di pensare cosa gli fosse successo, dove si trovasse e se qualcuno se ne stesse prendendo cura.

“Ogni volta che vedevo un cane per strada dicevo alla mamma che forse prima o poi Rocco sarebbe tornato”, ha dichiarato Natalie.

“Lei mi rispondeva che era meglio che non ci sperassi, io lo sapevo, ma ci speravo  lo stesso”.

 

Rocco_beagle.jpg

 

Ma un giorno genitori di Natalie, Jorge e Cristina, hanno trovato un messaggio nella segreteria telefonica: Rocco si trovava in un rifugio per cani in Georgia.

I coniugi hanno avuto qualche difficoltà a riconoscere Rocco quando lo hanno rivisto: aveva una cicatrice in un orecchio, era sporco e pieno di pulci. Ma stava bene.

Randy Durrence, un supervisore del rifugio di Hinesville, ha raccontato di aver trovato Rocco per strada, vicino a Fort Stewart, una base militare vicina.

Randy ha ipotizzato che qualcuno dell’esercito possa aver portato Rocco da New York in Georgia.

 

Fonte: Today 

 

  – | –

 
Un cane è stato ritrovato dopo cinque anniultima modifica: 2008-12-05T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento