Antidepressivi per un pappagallo triste

Penne in panne

 

 

A un pappagallo malato di dolore, causato dalla morte dell’uomo che lo ha allevato dalla nascita, è stata prescritta una cura a base di antidepressivi.

 

pappagallo_depresso.jpg

 

Fred, un Pappagallo Cenerino, ha cominciato a dare segni di squilibrio emotivo nove mesi fa, dopo la morte del suo padrone, George Dance.

 

Il pennuto si è strappato tutte le penne del collo e continuava a sbattere la testa contro la gabbia per tutto il giorno.

 

pappagallo_depresso2.jpg

 

Alcuni studiosi di animali credono che Fred sia caduto in depressione perché non riesce a capire come mai George sia sparito.

 

Il veterinario che sta curando Fred gli ha prescritto un antidepressivo specifico per uccelli, il Clomical, parente del Prozac.

 

Il pappagallo ne assume due dosi al giorno, e sembra che la cura stia facendo effetto.

 

pappagallo_depresso3.jpg

 

Helen, la vedova di George, ha dichiarato: “Da quando mio marito è morto, Fred è stato in uno stato di agitazione estrema. Era molto legato a George e si è ammalato di dolore”.

 

Gli studiosi sostengono che gli uccelli tropicali sono molto emotivi e il numero di esemplari che necessitano di antidepressivi è in crescita.

 

 

Fonte: The Sun

 

 

 

  – | –

 
Antidepressivi per un pappagallo tristeultima modifica: 2008-11-24T11:14:06+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Antidepressivi per un pappagallo triste

Lascia un commento