Ritrovato incolume un criceto disperso da nove giorni

Il fuggiasco

 

 

 

Un criceto che era fuggito dalla gabbietta in cui lo teneva la sua padroncina, Zoe Appleby di sei anni, è stato catturato da una squadra di vigili del fuoco, non senza notevoli difficoltà.

 

523511636.jpg

 

L’avventura di Fudgie il criceto ha avuto inizio nove giorni fa quando, scappato dalla sua gabbia, si è nascosto tra le travi del pavimento della cucina della casa della famiglia Appleby. La piccola Zoe era disperata, temeva che sarebbe morto di fame.

E’ stata chiamata una squadra di vigili del fuoco che hanno tentato di sedurre il criceto usando una mini macchina fotografica di cioccolato per stanarlo, ma non ha funzionato. Allora hanno provato con un’aspirapolvere a cui avevano applicato un calzino alla fine del tubo. Niente da fare.

I pompieri hanno perfino smontato parte della cucina della casa degli Appleby per tentare di recuperare il criceto, ma senza successo. A quel punto si sono rivolti alla Società Protezione Animali scozzese che ha suggerito di mettere un po’ di cibo in una gabbia-trappola.

 

929452699.jpg

 

Il piano ha funzionato, probabilmente perché Fudgie era affamato e, richiamato dall’odore del cibo, è antrato nella gabbia-trappola che si è richiusa dietro di lui catturandolo.

“E’ stato come il giorno di Natale”, ha dichiarato Angela Appleby, “Zoe, in pigiama, si seduta davanti alla gabbia di Fudgie ed è rimasta a guardarlo per un’eternità senza dire una parola, con gli occhi lucidi, poi ha sussurrato: “Ti voglio bene Fudgie”.

Fonte: Daily Record

Ritrovato incolume un criceto disperso da nove giorniultima modifica: 2008-10-28T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ritrovato incolume un criceto disperso da nove giorni

Lascia un commento