New York: balene cantanti a pochi passi da Times Square

Quel soprano è una balena

 

1285739595.jpg

 

 NEW YORK – Le balene cantano vicino alla Grande Mela. Per rendersene conto è bastato immergere dei registratori in una baia vicino alla città al momento giusto, durante il periodo di migrazione di questi animali. Ad annunciarlo gli esperti del programma di ricerca di Bioacustica del Cornell Lab of Ornithology e il Dipartimento di conservazione ambientale (Dec) del New York State Department, che hanno potuto ascoltare le voci di questi giganti del mare così vicini alla metropoli per la prima volta.

“Questo è un momento emozionante per gli abitanti di New York – spiega Chris Clark, direttore del programma di ricerca – per il solo fatto di pensare che le balene cantino a così breve distanza da Statua della libertà, Empire State Building, Carnegie Hall, Times Square”. In fondo “si tratta degli animali più grandi ed enormi del Pianeta che cercano di vivere accanto alle coste di New York – aggiunge Clark – e questo dimostra che esistono scoperte importanti da fare proprio dietro l’angolo”. “Grandi cetacei si sono avvicinati spesso alle grandi città – spiega Fabrizio Borsani, biologo esperto di bioacustica – ed é capitato che risalissero il Tamigi oppure arrivassero fino a Montreal”.

I ricercatori hanno piazzato i registratori a circa 13 miglia di distanza dall’entrata del porto di New York e al largo delle coste di Fire Island. Le informazioni ottenute da questi studi dovrebbero aiutare i politici della città a sviluppare piani di gestione per proteggere questi cetacei. E conoscere gli itinerari delle grandi balene potrebbe evitare ai coordinatori del traffico di navi eventuali collisioni nelle acque di fronte alla città, oltre a scoprire tutti i rumori che disturbano questi animali.

 

Fonte Ansa

New York: balene cantanti a pochi passi da Times Squareultima modifica: 2008-09-28T12:59:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “New York: balene cantanti a pochi passi da Times Square

Lascia un commento