Multato per aver chiuso fuori il gatto della moglie

Punizione esemplare

886730251.jpg

 

PARMA – Alessandro Marchesi ha dovuto pagare più di 500 euri di multa per aver chiuso sul balcone Ivano, il gatto di sua moglie, reo di aver fatto pipì sulla sua valigetta.

La moglie, Laura Marchesi, ha deciso di rivolgersi all’Associazione Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente che le ha trovato alcuni avvocati specializzati in casi simili.

La sigora Marchesi ha riferito ai legali di aver trovato il gatto intirizzito dal freddo e affamato. Ivano aveva passato la notte cercando di rientare a casa.

Una corte del tribunale di Parma ha ingiunto al signor Marchesi di pagare a sua moglie più di 500 euri per spese veterinarie e danni emotivi.

“Sono così felice per l’aiuto che mi hanno dato gli avvocati”, ha dichiato la signora Marchesi, “amo moltissimo il mio gatto e quello che gli è successo mi ha colpita profondamente. E’ più che giusto che io riceva un risarcimento”.

Non è chiaro quale affetto abbia avuto la lite sui rapporti della coppia.

Fonte Ananova

Multato per aver chiuso fuori il gatto della moglieultima modifica: 2008-09-27T12:45:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Multato per aver chiuso fuori il gatto della moglie

  1. Per me la signora ha fatto benissimo! Dove è finita l’empatia? Il mettersi nei panni di un povero gatto infreddolito? Un uomo così meglio non averlo accanto; non oso pensare come si comporterebbe se fosse la moglie ad avere bisogno di assistenza…
    Liliana

  2. 1. Amo gli animali e non posso tollerare che gli venga fatto del male; il loro maltrattamento e’ anche vietato per legge. Sono totalmente d’accordo con la corte del tribunale di Parma.
    2. Quelli che praticano la vivisezione, che pena meriterebbero? Come mai non vengono perseguiti? Perchè qui in Italia si multa di 500 euro uno che ha chiuso il gatto fuori e non si mette in galera chi fa molto di peggio, ad animali o persone? Mah!

  3. Amo molto gli animali e soprattutto i gatti, mi sembra esagerata la punizione, i gatti hanno il pelo che li protegge dal freddo, in pieno inverno poteva aver freddo, ma a fine settembre…
    Comunque il Tribunale ha tolto e dato nello stesso momento, se non sbaglio sono sposati, i soldi hanno fatto solo un giro conto in famiglia.

Lascia un commento