Tartaruga disabile torna a nuotare con due pinne artificiali

Pinne nuove, vita nuova Una tartaruga, che ha subito una grave menomazione alle pinne anteriori a causa dell’attaco di uno squalo, è nata a nuova vita dopo aver ricevuto due protesi. Yu, che ha 25 anni, aveva già sperimentato ben 26 paia di pinne di gomma, ma erano tutte troppo dolorose e la tartaruga non riusciva a usarle. “Quelle nuove … Continua a leggere

Gatto paralizzato torna a camminare grazie a un gruppo di studenti

Il robot con le rotelle Un veterinario e alcuni studenti di scuola superiore specializzata in robotica si sono uniti per migliorare la vita di Flipper, un gatto con seri problemi alle zampe. A causa di una malformazione congenita, Flipper non era quasi in grado di reggersi in piedi, poiché la sua patologia coinvolge tutti e quattro gli arti. Il dr.Harry … Continua a leggere

E’ un chihuahua il cane ad avere la protesi più piccola degli USA

Mini-zampa Peggy, una chihuahua di Albuquerque nello stato americano del New Mexico, avrà presto la zampa bionica più piccola degli Stati Uniti… Se vuoi continuare a leggere la bellissima storia di Peggy e ammirare le altre fantastiche foto seguici su GoPets, il canale peloso di Go Green gemellato con L’Arresto del Carlino, e clicca QUI!

Le scimmie Cottontop Tamarin sono fan dei Metallica

Hevy Metal Monkey Studi recenti sugli effetti dell musica sulle scimmie hanno rivelato che alcuni primati amano l’heavy metal e in particolar modo i Metallica… Se vuoi saperne di più sugli studi condotti su scimmie e musica e ammirare le altre bellissime foto delle simpatiche Cottontop Tamarin seguici su GoPets, il canale peloso di Go Green gemellato con L’Arresto del … Continua a leggere

Un cane cammina di nuovo grazie a quattro protesi ortopediche

Robodog Un cane che ha subito l’amputazione di tutte e quattro le zampe quando era cucciolo, cammina di nuovo grazie a un set di gambe bioniche. Naki’o, un Red Heeler cattle dog australiano, è stato abbandonato in uno stagno ghiacciato e ha riportato un gravissimo congelamento alle zampe che gli sono state amputate per salvarlo dalla morte. Fin’ora Naki’o camminava … Continua a leggere

Una delfina incinta è stata sottoposta a un’ecografia

Pinna rosa o pinna azzurra?   La gravidanza di una delfina è stata confermata da un’ecografia che le è stata fatta in uno zoo americano Tapeko, una comune naso a bottiglia, ha 29 anni e vive al Brookfield Zoo in Illinois. La cetacea ha acconsentito di buon grado a galleggiare a pancia in su durante tutto il tempo dell’esame in … Continua a leggere

E’ nato uno scanner che legge il manto delle zebre

Mantelli personalizzati   Un team di scienziati statunitensi ha realizzato un particolare scanner per codici a barre che permetterà di leggere il manto delle zebre e dunque di identificare ogni singolo esemplare da una fotografia.     Il sistema, chiamato StripeSpotter, necessita di un minimo intervento umano. Gli operatori dovranno soltanto fotografare un rettangolo del manto di ogni grande erbivoro … Continua a leggere

Topolini usati per fiutare bombe e droga

A prova di bomba     I servizi segreti israeliani hanno deciso di addetrare alcuni topolini a smascherare probaili corrieri di droga e terroristi kamikaze. Gli scienziati di Tel Aviv hanno creato un detector, simile a un body scanner, ma con tre unità estraibili ognuna delle quali contiene otto topolini appositamente addestrati.   I ricercatori sostengono che i piccoli roditori, … Continua a leggere

Una Border collie ha imparato più di 1000 parole

Il vocabolario a memoria     Chaser, una Border collie di sei anni, potrebbe essere inserita nel Guinness dei Primati perché conosce il nome di 1022 oggetti, più di qualsiasi altro animale.     Il cane è anche in grado di catalogarli a seconda della la funzione e la forma, capacità che i bambini sviluppano intorno ai tre anni di … Continua a leggere

Anguille elettriche illuminano il Natale finlandese

I pesci delle Feste   Lo staff di un acquario in Finlandia ha trovato un modo eco-compatibile per alimentare le luci dell’albero di Natale: usare le anguille elettriche. Questi pesci, che si chiamano anche elettrofori, sono in grado di produrre 650 volts di elettricità, quantità sufficiente per illuminare un intero albero e un altro po’ di lucine. Markus Dernjatin, dell’Helsinki … Continua a leggere