Pesciolino disabile nuota di nuovo grazie a un giubbotto salvagente

Galleggiante salva-vita

Einstein, un pesce rosso di una certa età, ha rischiato di morire a causa di una malattia della vescica natatoria che non gli permetteva più di galleggiare e lo faceva andare a fondo. Ma il suo padrone, Leighton Naylor, gli ha costruito un’imbracatura che gli ha salvato la vita.

notizie animali, notizie divertenti, notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pesci rossi, malattie della vescica natatoria, giubbotto salvagente, giubbotto, galleggiante, acquari

“Einstein ha cominciato a stare male un paio di anni fa, con alti e bassi. Ma un giorno l’ho trovato sul fondo dell‘acquario, era vivo ma non non riusciva a più a risalire, allora ho capito che era molto grave.

Ho cominciato a pensare come fare per aiutarlo, dovevo assolutamente trovare qualcosa che lo facesse galleggiare. Poi in Rete ho visto che il padrone di un pesce con la stessa malattia aveva risolto il problema attaccandogli un tappo di sughero sul dorso.

notizie animali, notizie divertenti, notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pesci rossi, malattie della vescica natatoria, giubbotto salvagente, giubbotto, galleggiante, acquari

Ma sembrava una soluzione molto scomoda. Volevo qualcosa che permettesse a Einstein di continuare a muovere le pinne e che lo facesse sentire a suo agio”. Naylor ha usato i tubi di aereazione dell’acquario e ha costruito un giubbotto di salvataggio morbido e regolabile con è riuscito a imbracare il pesce.

“All’inizio si è agitato parecchio, si dimenava cercando di toglierselo, non tollerava di avere quella cosa addosso. In più andava a sbattere nelle piante e restava impigliato, allora ho rivoluzionato l’acquario, liberandolo dagli ostacoli, e da quel momento è filato tutto liscio”.

notizie animali, notizie divertenti, notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pesci rossi, malattie della vescica natatoria, giubbotto salvagente, giubbotto, galleggiante, acquari

Il galleggiante che indossa Einstein gli impedisce di salire in superficie, così Leighton gli dà da mangiare attraverso un tubo che immerge nell’acqua e che scarica il cibo proprio dove si trova il pinnuto.

“Le persone pensano che io sia pazzo ma ogni animale è un membro della famiglia, anche un pesce, e io ho fatto tutto quello che potevo per farlo stare meglio. I pesci rossi sono intelligenti ed Einstein ne è la prova vievente. Lui gioca con me, non appena immergo la mano in aqua, nuota tra le mie dita, facendo una gimkana.

notizie animali, notizie divertenti, notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, pesci rossi, malattie della vescica natatoria, giubbotto salvagente, giubbotto, galleggiante, acquari

Prima che si ammalasse gli avevo insegnato a giocare a basket e a calcio. Adesso dovrò trovare qualche altra attività compatibile con il suo nuovo equipaggiamento“, ha concluso Naylor.

 

Fonte: Daily Mail

Foto: SWSN
 

Pesciolino disabile nuota di nuovo grazie a un giubbotto salvagenteultima modifica: 2013-04-30T10:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento