Salvata una baby foca che si era rifugiata nel cruscotto di un’auto

Approdo pericoloso

Una baby foca, trovata nel parcheggio dei camion di un terminal dei traghetti nella Scozia meridionale, è stata salvata dall’Ente Protezione Animali locale.

Gli operai del porto di Cairnryan, che hanno scoperto la cucciola di sei settimane in mezzo ai mezzi pesanti, hanno cercato di indurla a tornare in mare senza riuscirci.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, foche, foche salvate, Ente Protezione Animali

Un uomo che lavora sui traghetti, temendo che venisse investita, è riuscito a prendere la foca e a metterla nel bagagliaio della propria auto ma la piccola è scappata e si è rifugiata sul cruscotto. A questo punto gli operai hanno allertato la Protezione Animali.

Alistair Hill, il capo della squadra che ha recuperato la piccola Smartie, ha dichiarato che in quella zona ci sono state condizioni metereologiche pessime, con forti venti e violente mareggiate.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, foche, foche salvate, Ente Protezione Animali

“La cucciola è arrivata nel parcheggio dei camion attraverso un ripido argine artificiale. Deve aver fatto uno sforzo enorme per raggiungere la terraferma e non aveva nessuna intenzione di tornare tra i flutti agitati.

Di solito chieddiamo alle persone di non toccare le foche e di aspettare il nostro arrivo. Ma in questo caso c’era il rischio che la cucciola venisse investita, così un membro dello staff dei traghetti ha pensato bene di metterala al sicuro nella sua auto“.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, foche, foche salvate, Ente Protezione Animali

Ma la piccola è riuscita a fuggire dal portabagagli spingendo e reclinando uno dei sedili posteriori e a raggiungere il cruscotto della macchina. “E’ una foca molto intelligente, ha abbandonato il mare in tempesta e ha evitato il temporale rifugiandosi in un posto caldo, asciutto e sicuro” ha concluso il signor Hill.

La cucciola, che è stata trasportata al National Wildlife Rescue Centre vicino Alloa, si sta riprendendo bene. Il direttore del Centro, Colin Seddon, ha dichiarato: “Quando è arrivata, Smartie era debole e disidratata. Ma adesso sta abbastanza bene e ha ricominciato a mangiare. 

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, foche, foche salvate, Ente Protezione Animali

Per adesso sta in una vasca da sola, in un’area coperta, ma non appena riprenderà le forze la trasferiremo in una piscina scoperta dove potrà interagire con altre foche e abituarsi a nuotare e a cibarsi in acqua profonde. Speriamo di poterla restituire alla Natura tra un mese circa”.

 

Fonte: The Scottish Sun
 

Salvata una baby foca che si era rifugiata nel cruscotto di un’autoultima modifica: 2013-01-31T09:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento