Undici anatre vivono nella fioriera di un albergo

Attico con giardino

Un’anatra, mamma di dieci anatroccoli, ha scelto la fioriera di un hotel come dimora.

I nuovi inquilini sono stati scoperti perché uno dei piccoli è caduto dal contenitore e vagava in stato confusionale attorno all’albergo.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, anatre, anatroccoli, pulcini, nidi strani

E’ stato Sammy Preston, il responsabile degli eventi del Castle Hotel di Kirby Muxloe in Inghilterra, che ha notato il volatile disperso.

“Il pulcino era illeso e doveva essere appena caduto dalla fioriera quando l’ho trovato proprio davanti all’ingresso dell’hotel.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, anatre, anatroccoli, pulcini, nidi strani

All’inizio ho pensato che fosse stato abbandonato e che mi avesse scambiato per sua madre” ha dichiarato l’uomo.

Il signor Preston si è consultato con Kate Whitehead, la direttrice dell’albergo, e insieme hanno deciso di fare un giro nel giardino della struttura per tentare di trovare la mamma del piccolo.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, anatre, anatroccoli, pulcini, nidi strani

Le ricerche sono state tanto sorprendenti quanto fruttuose: in un cestino pieno di fiori appeso sul muro esterno dell’albergo c’era tutta la famiglia di pennuti al completo, mamma anatra e nove pulcini.

“Sono deliziosi” ha dichiarato Kate “abbiamo rimesso il piccolo al suo posto e ce ne siamo andati, lasciandoli tranquilli.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, anatre, anatroccoli, pulcini, nidi strani

Ma nel pomeriggio abbiamo visto che la mamma aveva portato gli anatroccoli a fare un bel bagnetto, infatti nuotavano tutti quanti nello stagno del giardino”.

La famigliola di anatre è diventata una delle attrazioni dell’hotel, soprattutto per i bambini che fanno a gara per ammirarli.

Fonte: Orange News

 

Undici anatre vivono nella fioriera di un albergoultima modifica: 2011-06-24T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento