Cuccioli di leone bianco abbandonati trovano una tata

Palle di neve

 

 

Due rarissimi leoncini bianchi sono stati abbandonati dalla mamma in una riserva per animali selvaggi in Sudafrica.

Deu membri dello staff del parco li hanno trovati che miagolavano a squarciagola, affamati e impauriti, e li hanno portati all’Animal Rehabilitation Centre, sulla costa orientale del Paese.

 

leoncini_bianchi1.jpg

I piccoli sono stati affidati a una veterinaria del Centro che se ne occupa 24 ore su 24 e quando li allatta col biberon indossa sempre un camice bianco.

“Speriamo di poterli fare riavvicinare alla madre, non è raro che cuccioli dapprima rifiutati vengano accettati in un secondo momento” ha dichiarato Johan Joubert, il veterinario capo del Centro.

 

leoncini_bianchi2.jpg

 

“Ma è necessario che durante i primi giorni dell’allattamento i piccoli non vedano colori che siano troppo differenti da quello della mamma, per questo Zane indossa un camice bianco”.

I cuccioli verranno svezzati a quattro mesi e poi faranno ritorno alla riserva in cui sono nati.

“All’inizio verranno tenuti insieme alla madre in un’area isolata e protetta, in modo che si crei un legame tra di loro.

 

leoncini_bianchi3.jpg

 

Se andrà tutto bene, la leonessa e i cuccioli saranno reinseriti nella riserva, insieme agli altri leoni e avranno una vita normale.

In caso contrario si tenterà con un’altra leonessa bianca che ha appena avuto i cuccioli e se anche questo esperimento non andrà a buon fine, li faranno crescere in cattività. Ma siamo fiduciosi e ottimisti”.

 

 

Fonte: NDTV News

 

 

Cuccioli di leone bianco abbandonati trovano una tataultima modifica: 2010-12-21T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento