Cagna adotta due cucciole di cinghiale

La riserva può attendere

 

Laska, una cagna con sangue di pastore alsaziano, ha adottato due cinghialette che sono state trovate nelle foreste attorno ad Amburgo.

 

cagna_cinghialette1.jpg

 

Le due cucciole, che sono state chiamate Alice ed Emma, sono state salvate da alcuni escursionisti che le hanno portate dagli Heckers, due coniugi molto conosciuti per il loro impegno a favore degli animali in difficoltà.

 

cagna_cinghialette2.jpg

 

Ma questa volta non sono stati i membri della famiglia a prendersi cura di Emma e Alice, bensì Laska, la cagnona di casa che non appena le ha viste ha cominciato a leccarle e le ha adottate istantaneamente.

 

cagna_cinghialette3.jpg

 

Le due piccole erano malnutrite e quasi assiderate. Al cibo hanno pensato gli Heckers, che le hanno sfamate con il biberon, di tutto il resto si è occupata Laska: le ha scaldate per tutta la notte, le ha lavate con la sua lingua e ha vegliato su di loro.

 

cagna_cinghialette4.jpg

 

Quando le due cucciole diventeranno adulte, e saranno troppo grandi per essere tenute in casa, verranno affidate ai gestori di una riserva per animali selvaggi con cui gli Heckers collaborano.

 

cagna_cinghialette5.jpg

 

Ma Alice ed Emma sono ancora piccole e hanno tanto bisogno delle cure e dell’amore che Laska è felicissima di dare.

 

 

Fonte: Daily Mail

 

 

Cagna adotta due cucciole di cinghialeultima modifica: 2010-12-13T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento