Un robot a forma di foca dà conforto ai malati e agli anziani

Peluche therapy

 

Alcuni ricercatori giapponesi hanno realizzato un robot a forma di foca che riesce a dare conforto fisico ed emotivo alle persone anziane e ai
malati di tutte le età.

foca_robot1.jpg

Il piccolo robot terapeutico, che è stato battezzato Paro, ha la stessa temperatura corporea di un cane e reagisce al tocco umano e ai suoni che
sente, cambiando posizione o emettendo i suoni di un cucciolo di foca.

foca_robot2.jpg

E’ in grado di muovere la testa e la coda, gli occhi e le pinne. Inoltre impara a comportarsi in modo diverso a seconda dell’ambiente e delle
situazioni in cui si trova.

 

Il cucciolo robot è dotato di sensori invisibili posti nei baffi e nella candida pelliccia morbida, antibatterica e resistente. Riconosce diverse lingue e obbedisce a qualche comando.

foca_robot3.jpg

Paro, che ha visto la luce dopo una gestazione di 12 anni di ricerche, è stato dichiarato il robot più terapeutico del mondo ed è entrato nel
Guinnes dei Primati.

 

Fonte: BBS News

 

 

Un robot a forma di foca dà conforto ai malati e agli anzianiultima modifica: 2010-10-12T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento