Elefantino salvato dalle paludi indiane

Proboscide in panne

 

Un cucciolo di elefante, che era rimasto imprigionato in una vasta area paludosa alla periferia di Guwahati City, nell’Indisa nord-occidentale, è stato tratto in salvo dagli uomini della Forestale con l’aiuto di alcuni volontari.

 

 

“Sono stati gli abitanti della cittadina a trovarlo, era immerso nell’acqua e aveva paura”, ha dichiarato Kausik Baruah, un esperto di elefanti.

“Alcuni di loro hanno cercato di tirarlo fuori ma non ci sono riusciti e hanno chiamato la Forestale”.

elefantino_palude1.JPG

I soccorsi sono arrivati circa un’ora dopo e con l’ausilio di un elefante adulto, la squadra è riuscita a salvare il piccolo.

Il cucciolo è stato visitato da un veterinario che lo ha trovato in buona forma, senza nessuna ferita. Adesso sarà restituito al suo branco che si trova nella riserva di Rani-Garbhanga.

 

 

Fonte: NTD Television

 

 

Elefantino salvato dalle paludi indianeultima modifica: 2010-09-24T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento