Una donna ha divorziato per non abbandonare il suo coccodrillo

Cocco di mamma

 

Una donna australiana ha lasciato il marito che le aveva chiesto di scegliere tra lui e il suo coccodrillo domestico.

 

coccodrillo_divorzio1.jpg

 

Vicki Lowing ha dichiarato che non avrebbe mai rinunciato al suo Johnie, un coccodrillo di un metro e mezzo, che per lei è come un figlio.

Johnie, che ha 13 anni, viveva con Vicki e suo marito da quando era cucciolo. Girava libero per casa e spesso dormiva nel letto di Andrew, il loro figlio.

Vicki ha trovato il piccolo rettile davanti alla porta di casa, nel 1996, e lo ha adottato immediatamente.

Suo marito Greg sostiene che Vicki trascorreva troppo tempo col coccodrillo, trascurando lui e mettendo a rischio il loro matrimonio. Così le ha chiesto di fare una scelta.

Vicki non ha avuto alcun dubbio e la coppia ha divorziato. “Mio marito può badare a se stesso, il mio coccodrillo no”, ha affermato la donna.

 

coccodrillo_divorzio2.jpg

 

“Non appena Johnie è entrato a casa nostra, Greg e io abbiamo cominciato ad avere problemi. Non facevamo altro che litigare. Non c’era una bella atmosfera a casa”.

E’ stato soltanto quando il coccodrillo ha raggiunto l’età adulta che Vicki si è accorta che era una femmina perché i rettili non hanno organi sessuali esterni.

“Ho detto ad Andrew che suo “fratello” in realtà era una “sorella. Non le abbiamo comunque cambiato nome perché ormai era quello a cui eravamo abituati e affezionati, e lei risponde solo a quello.

E io ho provato una grande gioia, ho sempre desiderato avere una figlia”.

Fonte: Daily Telegraph

 

 

Una donna ha divorziato per non abbandonare il suo coccodrilloultima modifica: 2009-10-21T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Una donna ha divorziato per non abbandonare il suo coccodrillo

Lascia un commento