Un baby ippopotamo adotta una tartaruga gigante come mamma

Mamma corazzata

 

Owen, un cucciolo di ippopotamo rimasto orfano, ha scelto come mamma adottiva una tartaruga gigante maschio.

 

ippo_tarta1.jpg

 

Non è chiaro come mai Owen sia rimasto completamente solo.

Sembra che, a causa di un terremoto sottomarino, il branco del piccolo sia stato trascinato in mare aperto da correnti fortissime, generate dal sisma nel fiume in cui viveva.


Owen è rimasto isolato, in mezzo al mare, e non è stato in grado di tornare indietro.

 

ippo_tarta2.jpg

 

E’ stato trovato da alcuni pescatori che l’hanno recuperato e portato alla riserva di Haller, in Kenya.

“Quando è arrivato era esausto e in stato confusionale”, ha dichiarato Sabine Baer che lavora nel parco, “gironzolava di qua e di là barcollando.

A un certo punto è andato verso Mzee, la tartaruga, e gli si è accucciato contro.

Non abbiamo mai visto una cosa del genere. Che due mammiferi di specie diverse finiscano per convivere è frequente. Ma che un mammifero scelga un rettile come mamma è un evento eccezionale”.

 

ippo_tarta3.jpg

 

Il cucciolo e la tartaruga, che ha 120 anni, sono diventati inseparabili. Owen non la lascia mai, le gira intorno, dorme accanto a lei e caccia via chiunque le si avvicini troppo.

Mzee, da parte sua, sembra tollerare di buon grado il nuovo compagno, anche se non dimostra lo stesso affetto che nutre il piccolo Owen nei suoi confronti.

 

ippo_tarta4.jpg

 

I veterinari e gli psicologi del parco stanno cercando un modo abbastanza indolore per separare Owen da Mzee e affidare il piccolo a Cleo, un’ippopotama di dodici anni che ha appena perso un cucciolo.

 

 

Fonte: Los Angeles Times

 

 

Un baby ippopotamo adotta una tartaruga gigante come mammaultima modifica: 2009-07-16T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Un baby ippopotamo adotta una tartaruga gigante come mamma

Lascia un commento