Un micio cinese è in grado di parlare

Il gatto parlante

 

Un’anziana donna cinese afferma che il suo gatto sa parlare.

 

gatto_parlante.jpg

 

La signora Lv, una settantenne della città di Changchun, sostiene che Mimi, il suo gatto, parla in cinese.

“Ero a casa con alcuni amici, stavamo giocando a mahjong*, e improvvisamente ho sentito qualcuno che diceva Laolao (nonna).

La prima cosa che ho pensato è che fosse mia nipote, ma poi mi sono ricordata che non era in casa”, ha dichiarato la donna.

Dopo un attimo di perplessità, Lv si è resa conto che era stato il gatto a emettere il suono.

“Mia nipote mi chiama sempre Laolao, e Mimi deve averlo imparato perché lo ha sentito centinaia di volte.

Ma Laolao non è l’unica parole che Mini è in grado di pronunciare”, ha aggiunto la donna, “il suo vocabolario si arricchisce di giorno in giorno.

 

gatto_parlante1.jpg

 

Quando si sveglia e vede che in giro non c’è ancora nessuno dice: Ren ne? (dove siete?).

E quando stiamo giocando a mahjong, si avvicina e chiede: Gan sha ne? (cosa state facendo?)”.

Una vicina di Lv, la signora Wang, ha dichiarato che la pronuncia di Mimi è molto chiara, ma che la sua voce è fine e sottile come quella

di una femmina benché sia un maschio.

Fonte: City Evening News

*Il mahjong è un gioco da tavolo per quattro giocatori in cui si usano le tessere e che presenta alcune analogie con qualche gioco di carte occidentale.

 


Un micio cinese è in grado di parlareultima modifica: 2009-03-30T08:00:00+00:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Un micio cinese è in grado di parlare

Lascia un commento